granloggiascozzesefemminil
Home
Storia
Lettera della G .°. M .°.
Foto e Multimedia
Pagine Scelte
Principi Massonici
L'amore
Pensieri di alcune Sorelle
Il nostro Tempio
News
Contatti
   
 

f0d59b50-1de0-4dc4-b77f-6acb79419d02   

“La Menorah o candelabro a sette luci, simboleggia  
la luce spirituale e il seme della vita.”


Ciascuno di noi,
al proprio interno,
ne custodisce una da accendere,
per illuminare il nostro viaggio e tutta l'Umanità. 



151778db-7ce8-45a7-9088-00440b4dd289L'esortazione «Conosci te stesso» è una massima religiosa greco antica iscritta nel Tempio di Apollo a Delfi.
 
Riportata come monito sulle porte dei nostri Templi, sparsi su tutta la Terra, nella locuzione latina "Nosce te ipsum", essa non può spiegata ma forse può essere racchiusa in una massima di Socrate che lascia spazio aduna serie infinita di stimoli interiori:
«l'uomo è la sua anima».



78013e34-5e4f-49bd-aab5-05611b531aed

Il Tempio identifica il punto geografico, geometrico o geodetico, in cui lavorano i Liberi Muratori. É una raffigurazione del Cosmo, le cui dimensioni non sono definibili, sia in Massoneria che in tutte le religioni. É quindi definito come «un punto situato nel Cosmo, noto ai soli figli della Vedova».Ma il vero Tempio siamo noi.
 
Ricordiamo sempre che:
 

Come sopra, così sotto, come dentro, così fuori, come l’Universo, così l’Anima. Ermete Trismegisto

Quello che è sotto corrisponde a quello che è sopra, al compimento del Miracolo dell’Uno.

Il Cielo è sopra, e le energie dei Pianeti sono ciò che è sotto, sulla Terra.

Noi siamo polvere di stelle”. Carl Sagan
 
 
Site Map